domenica 22 ottobre 2017

Motogp Phillip Island - La Pagella di PGreco



Gara voto 10
Bella gara con 8 piloti a battagliare fino a pochi giri dal termine, sembra di assistere alla Moto3 tanto era incerto l'esito. Purtroppo le Ducati non sono state della partita, la migliore alla fine è risultata essere quella di Scott Redding in undicesima posizione, ma questo si poteva già intuire da come erano andate le prove, anche se ci aspettava comunque qualcosa di più.

Marquez voto 10
Gestisce la gara, facendo sfogare i suoi rivali, con estrema tranquillità sapendo di Dovizioso nelle retrovie. Con moltissimi sorpassi passa ¾ di gara tra la prima e la quinta posizione. A quattro giri dalla fine suona la carica e si mette davanti imponendo il suo ritmo, avvantaggiato anche dalla lotta tra Rossi, Iannone, Zarco e Vinales. Ora i punti su Dovizioso sono 33, Il mondiale è sempre più vicino.

Rossi Voto 9
L’unico tra i primi 5 a montare la doppia morbida. Fa un'ottima gara piena di sorpassi al limite, riuscendo ad avere la meglio sul gruppo scatenato che si era formato.

Vinales Voto 9
Quando la Yamaha funziona va davvero forte Lotta all’ultimo sangue con gli altri piloti agguantando un ottimo podio.

Zarco Voto 8
Il suo voto leggermente più basso rispetto ai piloti ufficiali Yamaha perché quando ha avuto la possibilità di andarsene non c'è riuscito, e ha perso il podio all’ultima curva a favore di Maverik.

Iannone Voto 7,5
Dopo tanto si è rivisto un bel Andrea, veloce combattivo e abbastanza corretto. Poteva fare anche il podio ma alla fine era davvero difficile contro gli scatenati piloti dei 3 diapason.

Dovizioso Voto 6
Sufficienza per lui, perchè la vera colpa è da attribuirsi alla Ducati (voto 3), che su questa pista in qualsiasi condizione non ne voleva sapere di funzionare a dovere. Gara in rimonta dopo lo sbaglio che l'ha costretto a ripartire dalla ventesima posizione. All’ultima curva sbaglia l’uscita e al fotofinish viene passato sia da Redding che Pedrosa. Ora i punti sono 33 da Marquez, matematicamente non è finita, ma realisticamente senza degli errori eclatanti da parte di Marquez, l'impresa è quasi impossibile.

Miller Voto 7
Ottimo inizio gara con un tentativo di fuga, ottima bagarre con gli altri piloti, ma alla fine si "accontenta" di arrivare dietro Iannone. In ogni caso bella gara al rientro dal'infortunio.

Nessun commento:

Posta un commento