giovedì 6 luglio 2017

Le Ducati che verranno tra certezze e probabilità

I saloni autunnali sono ancora lontani, ma proviamo a fare il punto su cosa dobbiamo aspettarci per la prossima stagione dalla Ducati.
Di sicuro ci saranno l'ultima versione della Panigale e la V4. La "Final Edition" della sportiva bicilindrica di casa Ducati sarà presentata in anteprima domani (7 luglio) a Laguna Seca in concomitanza con il week end di gara della Superbike, per essere poi in consegna nel mese di settembre; mentre la nuova quattro cilindri a V sarà sicuramente presente ad EICMA per essere ammirata, candidandosi ad attrazione principale del salone. 
Tra i nuovi modelli "chiacchierati" dovremmo trovare la nuova versione della Multistrada 1200 dotata del motore DVT della X-Diavel con l'aggiunta di un rivoluzionario cambio semiautomatico, il tutto contornato da elettronica sempre più evoluta. Un'altra novità attesa dovrebbe essere una versione dello Scrambler di maggior cubatura. Già così ci sarebbero più proposte che in altre case, ma negli ultimi anni Ducati ci ha abituati bene, proponendo sempre tante moto nuove, quindi sono propenso a pensare che per i saloni autunnali usciranno altri "conigli dal cilindro". Personalmente sono convinto che una versione Enduro della Multistrada 950 non sarebbe un azzardo. In realtà l'abbiamo già ammirata esposta ad EICMA 2016, ma nelle concessionarie hanno proposto il solo enduro pack. I tempi ormai potrebbero essere maturi per lanciarla, visto che la "piccola" Multi sta vendendo bene e una versione più "fuoristradistica" potrebbero incentivarne ulteriormente le vendite. Tra le moto compiante del listino Ducati manca ancora all'appello l'erede della Streetfighter, che sempre secondo me, arriverà su base V4 nel 2019 pronta per sfidare Aprilia Tuono, BMW S 1000 R e KTM Superduke 1290 R. 
Anche se le vendite proseguono bene e la versione 939 è in vendita da solo due anni, forse una sorpresa potrebbe arrivare da una nuova Hypermotard. La linea della motard desmo4 è ormai data 2013, potrebbe essere il momento di dargli una rinfrescata. 

Nessun commento:

Posta un commento