domenica 27 agosto 2017

Dovizioso:"Ora mi considereranno in lotta per il Campionato"


Le dichiarazioni di DesmoDovi dopo la straordinaria vittoria sulla pista di Silverstone:
"Quest’inverno non pensavo di potermi trovare in questa situazione. Al Mugello è stato un sogno, a Barcellona sono stato uno stratega, in Austria è stata una vittoria con le palle e qui è stata come essere in una "comfort zone", perché mi sono sentito comodo. All’inizio ho gestito la gara e le gomme, come facevano anche Vinales e Marquez, non spingevamo al massimo. Seguire loro due e Valentino mi ha fatto capire come migliorarmi nell’ultimo settore, dopo fino a ieri perdevo mezzo secondo e non sapevo come fare. Non lo chiamerei stato di grazia, quanto consapevolezza di quello che stiamo facendo. E' più aggiungere tasselli e migliorare più che uno stato di grazia, perché di solito lo stato di grazia non dura molto e non credo che sia questo il caso.
Oggi credo che sono entrato definitivamente nella lotta per il Mondiale. Fino ad oggi ne facevo parte, ma sempre con il dubbio che prima o poi sarei calato. Vincendo una gara ancora diversa, su una pista così complicata, non essendo veloci durante le prove, ora ci considereranno al 100% nella lotta. Credo che non avendo mai lottato per il campionato, gli avversari non mi considerassero in grado di lottare fino alla fine, invece il pacchetto Dovizoso-Ducati sta funzionando molto bene. Comunque è sbagliato parlare troppo di campionato, soprattutto perché parliamo di una stagione che vive molto sull'instabilità, quindi può cambiare tutto da un momento all'altro. Arrivare a Misano primo in campionato è qualcosa di surreale e di bellissimo, però sappiamo che non è una pista ottima per la nostra moto, quindi dovremo lavorare bene nel corso del weekend".

Nessun commento:

Posta un commento