lunedì 4 dicembre 2017

Alex Debon in Ducati al fianco di Jorge Lorenzo


Lo spagnolo, vecchia conoscenza di Dall'Igna e Aprilia, è stato presente ai test di Valencia e Jerez e potrebbe restare al fianco di Lorenzo per tutta la stagione

La lista della spesa di Ducati si allunga, secondo quando riferito dall'autorevole motorsport.es , che riporta il nome di Alex Debon associato a quello dello spagnolo Jorge Lorenzo. Debon è una vecchia conoscenza sia di Lorenzo che di Gigi Dall'Igna, avendo curato lo sviluppo della RSW 250 con cui il maiorchino si è laureato due volte campione del mondo.
Debon sarebbe l'ennesimo uomo ex Aprilia giunto alla corte di Borgo Panigale soprattutto grazie ai buoni uffici di Gigi Dall'Igna, che negli ultimi tre anni ha spesso pescato dalla sua ex azienda uomini di punta che sono stati importanti nella costruzione dell'attuale compagine tecnica MotoGP in Ducati. Il ruolo che andrebbe ad occupare Debon al fianco di Lorenzo sarebbe probabilmente di supporto a quanto già svolto da Michele Pirro, che è stato fondamentale per lo spagnolo nella sua prima stagione in Rosso.
Una sorta di Coach aggiunto quindi, che possa aiutare nell'analisi delle prestazioni del pilota in pista. Una funzione che oggi nei box della MotoGP assume un ruolo sempre più importante. Sono tanti i piloti che si rivolgono ad ex più o meno di lusso, per aiutarli nel comprendere come migliorare le proprie prestazioni in sella alla moto.


Questa notizia conferma ulteriormente quale sia l'attitudine di Jorge Lorenzo in sella alla Desmosedici. Lo spagnolo è sempre stato consapevole che si sarebbe trovato a fronteggiare grandi difficoltà di adattamento, ma è palese che la sua umiltà e la voglia di imparare stiano portando dei frutti innegabili. Il Lorenzo visto nelle ultime uscite del 2017 ha sempre navigato nelle zone nobili della classifica, e lo switch effettuato grazie alla carena in specifica "Brno" ha regalato una confidenza che prima era sconosciuta.
Lo spagnolo ha tutte le intenzioni di capitalizzare nel 2018 quanto imparato nel 2017, e non sembra intenzionato a lasciare nulla al caso. L'ingresso di Alex Debon nella sua equipe tecnica, conferma che Lorenzo sa di avere ancora tanto margine da esplorare in sella alla Ducati, e che vuole dare il 110% per trovarlo.

Nessun commento:

Posta un commento