domenica 12 marzo 2017

WSBK Gara2 Thai - Rea in Thailandia non si batte, Melandri terzo



Scatta il verde e inizia una vera e propria battaglia tra Davies e Rea, nessuno molla, nessuno vuole restare dietro. E quando la situazione sembra essersi calmata, Chaz Davies sbaglia ad impostare una curva e scivola fuori pista. Il pilota Ducati riesce a ripartire ma si ritrova nelle ultime posizioni.
Subito dopo, a causa della rottura del motore dell'Aprilia di Savadori, viene esposta la bandiere rossa. Intanto J.Rea era riuscito a superare Melandri in prima posizione.
Si riparte con Rea, Melandri e Lowes in prima fila per completare i giri restanti. 
Grande ripartenza per Melandri che prova ad attaccarsi con le unghie e con i denti alla Kawasaki di J.Rea, con Sykes in scia ai due litiganti e Chaz Davies impegnato ad una rimonta furibonda.
Rea abbandona il gruppo e va a vincere facile, con Melandri e Sykes in lotta negli ultimi giri per il secondo posto, e Davies che fatica oltre misura nella sua remuntada.
Vince Rea, secondo Sykes e terzo Melandri.

Nessun commento:

Posta un commento